X Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

Case Sostenibili
Investimenti Sicuri

Energia

Le normative in campo energetico.

Gli  edifici  assorbono circa il 40% dell’energia complessivamente consumata: per questo è importante costruire abitazioni più efficienti dal punto di vista energetico.  
Il protocollo di Kyoto chiede di ridurre del 20% le emissioni di gas ad effetto serra, di ridurre del 20% il consumo di energia e di aumentare del 20% la quota parte di energia prodotta da fonti rinnovabili. Entro il 2020. In linea con questi obiettivi l’Unione Europea ha emanato la direttiva 2010/31/UE del 19 maggio del 2010: entro il 31 dicembre 2020 tutti i nuovi edifici dovranno utilizzare prevalentemente energie rinnovabili ed avere un fabbisogno energetico quasi nullo.

Le case F.lli Rossi sono come tutte dovranno essere.
Efficienza energetica, comfort acustico e climatico, minimo impatto ambientale, costi chiari e definiti, fino al 90% di risparmio sulle spese energetiche.

Le linee guida per una casa a bassissimo impatto:

  1. Attenzione all’esposizione e all’orientamento: per garantire un ridotto fabbisogno energetico è necessario studiare l’orientamento della casa e la sua esposizione al sole e ai venti.

  2. Isolamento termico: la massa e all’ottima capacità di volano termico della muratura in laterizio unitamente al sistema “a cappotto” esterno, consentono un perfetto isolamento sia d’estate che d’inverno: temperatura costante e minimi consumi.

  3. Tenuta all’aria: è impedito il passaggio dell’aria calda e umida interna verso l’esterno attraverso gli elementi della costruzione, eliminando quindi fenomeni di condensa all’interno delle strutture.

  4. Serramenti: Altissima attenzione alle caratteristiche di vetrocamere e telaio e alla qualità della posa.

  5. Impiantistica innovativa ed energie rinnovabili: perché una casa efficiente ed intelligente è una casa che consuma poco e che utilizza al massimo le energie rinnovabili.



Le certificazioni CasaClima e Passivhaus
I protocolli CasaClima e Passivhaus sono delle certificazioni indipendenti che verificano ed attestano la qualità di una costruzione a basso consumo energetico. Forniscono una valutazione complessiva dell’edificio tenendo conto di materiali, sistemi costruttivi, impianti ed attori coinvolti. Un’analisi che verifica l’intero processo costruttivo della casa: in fase progettuale e in cantiere. Al termine dei lavori vengono effettuati test termografici e di tenuta all’aria. Solo se tutte gli standard di qualità sono rispettati, vengono poi rilasciati i certificati.

Sono dei veri e propri sigilli di qualità.


Una casa ROSSI F.LLI costruita secondo i protocolli CasaClima o Passivhaus sono caratterizzate da un involucro edilizio ben isolato, a tenuta all’aria e senza ponti termici. È una casa che sfrutta al massimo l’energia rinnovabile e  si contraddistingue per un’impiantistica innovativa.





1 di 4
2 di 4
3 di 4
4 di 4